Indice articoli

RICORSO
Il cittadino, avverso il giudizio della Commissione Medica Locale, ai sensi dell’art 23 della legge n.120 del 29 luglio 2010 (Modifiche agli articoli 119 e 128 del decreto legislativo n. 285 del 1992, in materia di accertamento dei requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente di guida e di revisione della patente di guida) può sottoporsi, a sua richiesta ed a sue spese, una nuova visita medica presso le strutture sanitarie della Direzione Sanità Rfi (Rete ferroviaria italiana).

Per prenotare la visita l’interessato dovrà inviare alla struttura della Direzione Sanitaria di RFI di riferimento tramite raccomandata A/R o, in alternativa potrà consegnare personalmente:
– il modulo di richiesta della visita (scaricabile dal sito internet della rete ferroviaria italiana)
– unitamente alla copia del certificato rilasciato dalla Commissione Medica Locale.

L’Unità Sanitaria di Rft, tramite raccomanda A/R all’indirizzo indicato dall’interessato, spedirà una lettera di invito contenente:
□ la data e l’ora di presentazione per la visita
□ i costi e le modalità di pagamento
□ gli eventuali accertamenti sanitari da produrre a supporto della richiesta.

La nuova certificazione medica rilasciata dalla struttura sanitaria della Direzione di Sanità Rfi dovrà essere presentata dall’interessato presso gli Uffici della Motorizzazione, per i provvedimenti di compretenza,. entro il termine massimo di 120 giorni dall’emissione del giudizio non condiviso da parte della Commissione Medica Locale.

Unità Sanitaria Territoriale NAPOLI
Corso Novara, 10 (interno stazione centrale) – 80143 Napoli
Tel 081.5672324, 081.5672380, 081.5672450
mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Resta ferma la possibilità di tutela giurisdizionale mediante:
– ricorso al TAR, entro sessanta giorni dalla data di notifica del provvedimento;
– ricorso straordinario al Capo dello Stato, entro centoventi giorni dalla data di notifica del provvedimento.

ULTERIORI RIFERIMENTI NORMATIVI

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 23 APRILE 2020, N. 69 (in vigore dal 12 luglio 2020)
Il Decreto del 23 aprile 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 27 giugno 2020, ha apportato modifiche all’Appendice II –  art. 320 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495, riguardanti i cittadini sottoposti a trapianti d’organo.
“Il rilascio della patente di guida a soggetti trapiantati d’organo, ovvero la prima conferma di validità della patente di guida successiva al trapianto d’organo, sono subordinati ad accertamento dei requisiti di idoneità psicofisica svolto dalla commissione medica locale. Se, all’esito della visita, la commissione medica locale certifica che il conducente trapiantato presenta una condizione non suscettibile di aggravamento, la patente di guida può essere rilasciata per il periodo ordinariamente previsto dall’articolo 126 del codice e i successivi rinnovi sono subordinati ad accertamento delle condizioni di idoneità psicofisica svolta da uno dei sanitari di cui all’art. 119 del codice, salvo questi ritenga necessaria una nuova visita collegiale qualora l’esito degli accertamenti clinici, strumentali e di laboratorio faccia sorgere dubbi circa l’idoneità alla guida”.

DECRETO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – 26 GENNAIO 2018.
Il Decreto del 26 gennaio 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 63 del 16 marzo 2018, nel recepire la Direttiva europea n. 2016/1106, ha fissato nuovi criteri di idoneità psicofisica alla guida per i cittadini affetti da patologie cardiovascolari e da diabete mellito.
– Allegato I: patologie cardiovascolari
– Allegato II: diabete mellito.
Il testo integrale del Decreto è scaricabile a fondo pagina.

REATO DI OMICIDIO STRADALE E REATO DI LESIONI PERSONALI STRADALI
Legge 23 marzo 2016, n. 41
Legge 23 marzo 2016, n.41, ha introdotti i reati di omicidio e di lesioni personali stradali previsti dagli articoli 589-bis e 590-bise del codice penale (tabella riassuntiva scaricabile a fondo pagina)

Regione Campania

Tel: 0825 291111
Fax: 0825 30824

Via degli Imbimbo, 10/12
83100 Avellino

PEC: protocollo@pec.aslavellino.it
Email: info@aslavellino.it

CF/P.IVA 02600160648